giovedì 6 luglio 2017

“Street Art for Scampia Regeneration” - Arte Accessibile per Luoghi Accessibili

 La VERA Street-Art Mette piede ad Ischia e si racconta in tutta la sua interezza.

https://www.ischiastreetart.it/eventi/interni/arte-accessibile-per-luoghi-accessibili/

Sabato 15 luglio 2017 alle ore 20:00 verrà inaugurato lo spazio espositivo nello spazio sottostante ad una delle torri saracene di Forio “Ischia Street Art” in via Costantino 28 ( Forio d'Ischia) , con la mostra a cura di Roberto Danilo Tisci 

 “Street Art for Scampia Regeneration” : arte accessibile per luoghi accessibili, 

con le opere degli artisti:

 Glam, TDR, Zeir1, Trone, Fuso, Erot, Zago, Chenor, Wuk1, Eroin, Smok, MR.Fumo, Scampia Hand Made.

La Street Art è sempre più spesso veicolo per la fruizione delle periferie, intervenendo in quelle aree in condizioni marginali, riconfigurandone l’identità logorata dal diffuso degrado che rappresenta una delle più grandi barriere per questi luoghi.  Frammenti marginali di città, tra luoghi e non-luoghi, per i profondi e diversi disagi che li attraversano, sono stati ribattezzati da Renzo Piano come “le città del futuro” per le quali è necessario immaginare e realizzare da subito “un rammendo” coerente e intelligente.  

Gli street artist che fino a qualche anno fa erano considerati veri e propri vandali, spesso perseguitati, multati e condannati per deturpazione, oggi sono considerati come la voce di questi luoghi e l’unico strumento efficace di contrasto all’isolamento che li affliggono.  

Dal 2014 il progetto “Dalla periferia, al muro, al design” si occupa di rigenerazione urbana a Scampia, partendo da quella culturale, attraverso il coinvolgimento di giovani svantaggiati del quartiere in workshop che terminano con un evento svolto in un luogo a cui si sceglie di conferire una nuova qualità ambientale attraverso una performance da parte degli artisti invitati a partecipare all’intervento. Ciò consente la creazione di nuove sinergie tra le realtà che già operano nel luogo, puntando ad un riuso degli spazi vuoti o sottoutilizzati, andando a connotare l’intero spazio come un osservatorio, o meglio una nuova finestra di navigazione, sulle possibili trasformazioni urbane nell’ambito della sostenibilità ambientale, attivando la partecipazione, coltivando relazioni ma soprattutto sperimentando sogni collettivi. 

Nell’ambito dell’esperienza di dialogo tra street art e design, questa mostra rappresenta il risultato della ricerca sviluppata ad oggi a Scampia, attraverso la sinergia degli artisti intervenuti sul territorio e Scampia Hand Made, startup che opera nell’ambito dell’arte, design e rigenerazione urbana, con opere indoor e outdoor, molte delle quali nascono mediante un concept di recupero di alcuni pezzi delle opere murali realizzate in strada.

lunedì 26 giugno 2017

Presso Anthea Boutique NON POTEVANO MANCARE LE ZIRRE...

Dopo aver dato credito alle pittoresche Borse Macrì la  riceca si estende  su un'altra meravigliosa azienda del Madre in Italy o più precisamente "IN SUD", Le Zirre.

In tanti chiedono: “Cosa vuol dire: Le Zirre?”
Le Zirre in Napoletano vuol dire Terribili, nomignolo di famiglia dei fondatori dell'azienda.

Come nascono Le Zirre?
Le Zirre Napoli è un brand Napoletano nato da un’idea di Pierluigi ed Eleonora Frezza.

RACCONTANO I FONDATORI DAL LORO SITO ( http://www.lezirrenapoli.it/about/ ):
L’idea di realizzare borse in tessuti pregiati nasce quasi per caso, avevamo a casa uno scampolo di tessuto bellissimo e pensando e ripensando cosa poterne fare, è nata la prima borsa, da quel momento siamo sempre alla ricerca dei tessuti migliori e di nuove tecniche per la realizzazione della Zirra perfetta.
Pierluigi dopo aver vissuto un periodo a Milano è rientrato a Napoli e si occupa di tutti gli aspetti commerciali e produttivi delle Zirre, mentre Eleonora segue gli sviluppi della produzione e l’amministrazione. L’azienda è a tutti gli effetti una realtà familiare, tanto che nel progetto è coinvolta anche Paola (la Mamma), il cuore pulsante delle Zirre.
Lavorano insieme e cercano di completarsi al fine di raggiungere uno dei primi obiettivi prefissati:
Il Lusso Accessibile.
Il Lusso Accessibile è il punto di forza delle Zirre, ovvero realizzare accessori moda con tessuti pregiati applicando un ricarico minimo.
Altre caratteristiche sono l’artigianalità e l’unicità di ogni prodotto. La produzione segue un processo unico in cui artigiani utilizzano materiali della migliore qualità tagliandoli, trattandoli e cucendoli a mano. La Filiera produttiva è interamente italiana, i tessuti provengono dalle risulte delle grandi aziende; si compie in questo modo un processo di riciclo creativo:
ciò che in passato non aveva utilizzo,
oggi prende vita nei prodotti.

domenica 25 giugno 2017

Ischia sull'onda della moda

Ischia e tutta la sua immagine ritornano sulla cresta dell'onda...

Facendo visita alle Boutique Anthea per scattare qualche nuova foto pubblicitaria la mia attenzione è stata catturata in modo particolare da alcune borse. Queste boutique situate nel come di Lacco Ameno e Forio mi hanno sempre stupita per la qualità dei prodotti in vendita, per la scelta rigorosa del rilancio del MADE IN ITALY e per l'ottimo rapporto prezzo/qualità a mio avviso molto conveniente.

Facendo due chiacchiere con la proprietaria che gira l'Italia come personal shopper,  ho scoperto che ancora una volta l'isola d'Ischia è stata fonte d'ispirazione per il settore creativo della moda di medio-altà qualità a portare la nostra isola in giro per il mondo è stata l'azienda  "Macrì Segni Creativi".

Un'azienda  (Napoletana) che produce accessori moda d'alta qualità e stampe serigrafiche d'alta definizione. Un made in italy per eccellenza ricco di dettagli, rifiniture e colori che grazie al valore aggiunto della manifattura immette sul mercato stampe serigrafiche, borse, pochette, bauletti ecc... ormai destinati ad essere uno "status symbol" per chi ama il made in italy di qualità e desidera riscoprire la creatività partenopea.

A regnare sovrano è il "Castello Aragonese" che incontrastato spicca in tutta la sua maestosità attraverso la ristampa di un antico dipinto ambientato nei frizzanti ma sofisticati anni '60.
L'immagine scelta dall'azienda è una sintesi perfetta che racconta un'isola glamour ricca di valori, di creatività, di eleganza e cultura.

Diversi accessori moda, gioielli, line di mobili, orologi ed innumerevoli oggetti di design  portano il nome di "Ischia" ma per la prima volta è l'immagine a vincere su tutto... Il castello non è la solita icona da cartolina ma è un logo indimenticabile, una marca, un'atmosfera da poter indossare e poter rivivere ogni volta che lo si desideri.

In quanto isolana sono molto felice di questo e spero che la nostra isoletta ritorni allo splendore di un tempo quando  fare le vacanze ad Ischia voleva dire non solo "andarsi a rilassare" ma essere anche "qualcuno d'importante", qualcuno che si lascia coccolare ed ospitare sull'isola dei poeti, degli artisti, degli attori...







lunedì 2 gennaio 2017

Tendenze "Wedding" 2017: Country, Shabby o "BOHO" ???

Ricercando sul web e sfogliando innumerevoli riviste vi posso assicurare che lo stile shabby così come quello country-chic continueranno ad essere i più "alla moda" ma non è assolutamente da sottovalutare l'inarrestabile ascesa del "boho".
Uno stile misto-etnico che ricorda vagamente la corrente filosofica e cultuale  degli "hippy '70" fortemente influenzata dalle correnti orientali.
Si distingue per un marcato uso del design grafico "etnico - orientale" coordinato ad ambienti coloratissimi ad alto contrasto.
Shabby, Country o Boho

Ma per i più romantici "non temete"... Regneranno comunque sovrani i toni pastellati del "Rosa Antico", "color - Salmone", "azzurro-serenity", sconsigliati il "Tiffany ed il Glicine" che ormai sono sorpassati...

Per la scelta della carta si consigliano per gli amanti dello shabby e del courtry-chic,  carte "riciclate", "Kraft" o artigianali", anticate  effetto tè" . Per i "Romantici" si consigliano carte rigate e carte artigianali tipo "Amalfi" mentre per chi vuole essere all'avanguardia e seguire la moda del momento "boho" si consigliano stampe su carte martellate, leggermente avorio o artigianali.
Nel disegno delle texture e delle decorazioni in tutti gli stili saranno rappresentati incondizionatamente "fiori", di tutte le dimensioni e con tutte le tecniche di riproduzione, dall'acquerello alla serigrafia, dalla stampa tradizionale CMYK a quella a getto d'Inchiostro per le carte più prestigiose... secondo gli stili ed il carattere dell'evento progettato.
Micro- Margherite o roselline per lo Shabby, Lavanda, girasoli o fiori di campo per il Country e Peonie o Rose per l'ascendente Boho.


Le migliori date del 2017 per farti pubblicità

Sebbene sia opportuno affidarsi a degli esperti del settore per farsi della Buona pubblicità, in favore degli amanti del "fai da te" ho pensato di condividere con voi questa parte dei miei primi appunti del 2017.


Ogni anno, il primo giorno dell'anno solare che torno in ufficio dopo le feste Natalizie mi metto alla ricerca delle date più importanti del Nuovo anno con corrispettivi "Eventi", "Anniversari" e "Ricorrenze".   Se avete un'attività vi consiglio di farne tesoro e di organizzare eventi promozionali, uscite pubblicitarie ed iniziative di branding sulla cresta dell'onda sfruttando le date delle quali più sentiremo parlare in questo nuovo 2017:


  • 6 Gennaio: Befana
  • 7 Gennaio : Festa del tricolore
  • 9 Gennaio: Anniversario della presentazione del primo I-Phone
  • 27 Gennaio: Festa della memoria
  • 2 Febbraio: Candelora
  • 6 Febbraio: Giornata Mondiale del Caffè
  • 14 Febbraio: S.Valentino (Festa degli Innamorati)
  • 15 Febbraio: S.Faustino (Festa dei Single)
  • 17 Febbraio: Festa del Gatto
  • 23 Febbraio: Giovedì Grasso
  • 26 Febbraio: Carnevale
  • 28 Febbraio: Martedì Grasso
  • 8 Marzo: Festa delle Donne
  • 19 Marzo: Festa del Papà
  • 19 Marzo: Scoperta del primo farmaco contro l'HIV
  • 21 Marzo: Giornata Mondiale della Poesia
  • 23 Marzo: Giornata Mondiale della Metereologia
  • 1 Aprile: Pesce d'Aprile (giornata degli scherzi)
  • 2 Aprile: Giornata Mondiale della Coppia
  • 9 Aprile: Domenica delle Palme
  • 16 Aprile: Pasqua
  • 17 Aprile: Lunedì dell'angelo
  • 22 Aprile: Giornata Mondiale della Terra
  • 25 Aprile: Anniversario della Liberazione
  • 27 Aprile: Giornata delle Casalinghe
  • 1 Maggio: Festa dei lavoratori
  • 2 Maggio: Festa dei Fratelli de delle Sorelle
  • 9 Maggio: Giornata Europea
  • 14 Maggio: Festa della Mamma
  • 15 Maggio: Giornata internazionale della famiglia
  • 31 Maggio: Giornata Mondiale Senza Tabacco
  • 2 Giugno: Festa della Repubblica
  • 8 Giugno: Giornata mondiale degli oceani
  • 25 Giugno: Giornata mondiale delle segretarie
  • 6 Luglio: Giornata mondiale del bacio
  • 7 Luglio: Notte Rosa
  • 20 Luglio: Giornata della Luna
  • 25 Luglio: Giornata degli automobilisti
  • 26 Luglio: Giornata degli zii
  • 30 Luglio: Giornata mondiale dell'amicizia
  • 10 Agosto: Notte delle stelle cadenti
  • 15 Agosto: Ferragosto
  • 31 Agosto: Giornata mondiale della solidarietà
  • 14 Settembre: Giornata della cioccolata
  • 17 Settembre: Giornata della birra
  • 21 Settembre: Giornata mondiale della pace
  • 1 Ottobre: Giornata mondiale della 3° età
  • 2 Ottobre: Festa dei nonni / Festa degli angeli custodi
  • 5 Ottobre: Giornata degli insegnanti
  • 7 Ottobre: Giornata del sorriso
  • 14 Ottobre: 2° Giornata mondiale del cioccolato
  • 20 Ottobre: Giornata delle castagne
  • 31 Ottobre: Halloween
  • 9 Novembre: caduta del muro di Berlino
  • 21 Novembre: Giornata mondiale della pizza
  • 23 Novembre: Giornata mondiale dei motociclisti
  • 11 Dicembre: Giornata della montagna
  • 25 Dicembre: Natale
  • 26 Dicembre: S.Stefano
  • 31 Dicembre: Fine anno

lunedì 7 novembre 2016

Quanto vale il tuo sito internet? La migliore risposta senza aver paura di "dare i numeri" - TUTTA LA VERITA', NIENT'ALTRO CHE LA VERITA'

SPUDORATA PREMESSA: Per poter rispondere a questa domanda è necessario capire il tuo costo di partenza identificando  il sistema con il quale il tuo sito è stato ideato, progettato, realizzato ed indicizzato ed è anche opportuno tener conto della localizzazione geografica nella quale hai acquistato il tuo sito.  Al nord Italia ad esempio, essendoci una cultura più innovativa  i costi sono maggiori mentre al sud italia essendoci un'innovazione minore (pur di lavorare) spesso i professionisti sono costretti a "svalutare" alcuni servizi per la propria sopravvivenza aziendale...

I costi di realizzazione
Sempre più spesso professionisti e visitatori restano impressionati dalle convenientissime offerte di web developer  e grafici che pubblicizzano vendite di siti web a prezzi  più che convenienti.
IL prezzo di partenza di un sito web semi-professionale dinamico  (vetrina) si aggira mediamente dalle 350 alle 500 € ed include un sito realizzato con l'ausilio di un cms (Content Management System) personalizzato con della grafica a tema impaginata in template (una sorta di tabelle preimpostate) nelle quali i grafici o degli impaginatori possono includere i  contenuti necessari.
 A questo costo vanno poi aggiunte le spese di partenza quali dominio ecc... Un buon dominio su  un server di buon funzionamento, ottima assistenza con antivirus, atispam, accesso Mysql, casella di posta elettronica  ecc.. si acquista mediamente  a partire  dai 60 € in su.
In fase di realizzazione, se non ci si è affidati a professionisti del sottore è inevitabile che il proprio logo o la  grafica che si aveva in mente non si adatta perfettamente al "template" scelto nel cms gratuito per cui ci si trova davanti ad una  prima scelta:  Mi accontento del sito "prefabbricato"senza inserire ciò che realmente desidero o  "lo voglio come desidero io"? Ovviamente per distinguerci dalla concorrenza  e poterci inserire con stile e identità propria sul mercato la mossa vincente è quella di essere "unici", diversi dagli altri e capaci di trasmettere il proprio carattere aziendale in modo autonomo e innovativo.
 Per  creare un template personalizzato al 100% è ovvia  una collaborazione con programmatori e grafici web CERTIFICATI e garantiti che sappiano costruire il contenitore  del tuo sito in modo conforme agli standard mondiali  e che siano capaci di far attribuire al tuo sito i dovuti certificati (W3c ecc...) che ne dimostrino non solo la qualità "visiva" ma anche funzionale su tutti i supporti multimediali esistenti. Un'assistenza di tal tipo richiede una spesa minima supplementare di € 350.00.
Ora che abbiamo analizzato il primo fattore determinante del valore del tuo sito web (i costi di realizzazione) possiamo passare la secondo:

 I contenuti testuali
La realizzazione di un buon sito web  non parte dalla progettazione della grafica ma dalla corretta impostazione dei contenuti  e dalla progettazione della navigazione in linea con le esigenze dei vari motori di ricerca.  Per ottenere questo è ancora una volta necessario rivolgersi ai professionisti dei  "contenuti mirati SEO" capaci di creare testi, grafiche e immagini d'impatto  non solo gradevoli ma anche "piacenti ai motori di ricerca". Il costo di tale servizio varia dai  € 35  ai 150 a e garantisce un posizionamento nei motori di ricerca in base a dei contenuti creati secondo le regole del web-marketing e su misura del target che si desidera catturare.  Un sito vetrina conta minimo 5 pagine quindi tenendo conto del costo minimo otteniamo: 35*5 = 175 € (minimo).

I contenuti visivi
Ovviamente se vogliamo fare le cose fatte bene avremo bisogno anche di immagini e foto d'impatto, quindi di un fotografo pubblicitario (minimo € 300), un "top-model professionista" (150 minimo /giorno), una location (gratuita o a noleggio) e di un tecnico per  eventuali fotomontaggi, fotoritocchi ecc... che lavorino in stretta collaborazione con il programmatore, il grafico web ecc...
Indicizzazione e SEO
Ora che abbiamo valutato, contenitore, realizzazione e contenuti si arriva al punto dolente.
Tutti quelli che creano il proprio sito web pensano che una volta realizzato questo "si autopromuova".  Spesso si sente dire "Dopo tanta fatica e tanti soldi spesi, questo sito non mi è servito a niente"  oppure si sentono domande di questo tipo : "Ma come devo fare ad "uscire su google?",  "Perchè "il mio concorrente"  è più accreditato nei motori di dicerca?" ecc... ecc.... La risposta a tutte queste domande si  riassume in una sola parola: INDICIZZAZIONE. 
L'incicizzazione è un processo continuo che si attualizza attraverso servizi gratuiti e/o a pagamento che rendono il tuo sito conforme ai motori di ricerca e ne determinano il posizionamento con continui aggiornamenti  sia strutturali (in termini di programmazione e gestione) sia dei contenuti .
Queste attività sono chiamate SEO cioè: Search Engine Optimization. Un'assistenza continua SEO ha dei costi minimi di  base di € 65 / mese fino al raggiungimeto di quote importanti in base ai servizi di cui ci si fornisce (google adsense, google adwords ecc...) che costruiscono i propri costi in base alle visualizzazioni raggiunte o ai click ricevuti (dai 300 ai 1200 €/mese).
Il valore di un sito ben indicizzato e di conseguenza ben piazzato organicamente nelle serp dei motori di ricerca è inestimabile.

Social Media Notoriety
L'ultimo fattore determinante del valore del tuo sito è la sua notorietà  nei social network, cioè quanto si parli di te su facebook, twitter, myspace, Instagram, Pintrest, Linkedin, Orkut, Google+ ecc... Anche per questo ci si può "arrangiare da soli" impiegando un proprio dipendente a tempo fisso o ci si può rivolgere ad agenzie pubblicitarie che si occupano di "Social Media Marketing" con un costo minimo che varia dai 100 ai 700 € al mese.

La stima del tuo sito vetrina
Quindi se il tuo sito è stato ideato,  progettato, realizzato, indicizzato e riempito con contenuti strutturati SEO  in modo corretto, ad un anno dalla sua realizzazione il sui valore  in totale  sarà di MINIMO 2665 € (senza tener conto delle spese fotografiche ecc...)
dominio € 60.00 +  realizzazione di base € 350.00 +  Template grafico personale € 300 + Assistenza mirata per i contenuti 5 pagine € 175,00 + Indicizzazione di base per un anno € 780 (solo se il sito è attualmente presente almeno nelle prime 2 pagine di google),  Social Media Notoriety ( solo se le pagine contano like e follower di numero rilevante)  a partire dai 1000 € 

Al contrario se il tuo sito è  solo un template riempito con dei bei contenuti ma poco funzionali  il suo valore non può essere maggiore di 350 € (dominio, template, indicizzazione di base organica  e grafica) poichè è semplicemente un impaginato "grafico" piacevole alla vista che potrà essere raggiunto solo da chi scrive l'indirizzo nella barra di navigazione. 

Quindi Occhio alle truffe !

sabato 27 febbraio 2016

Anche le piccole linee possono avere GRANDI INCI

... Oggi vi racconto di una piccola azienda per la quale ho da poco concluso il sito http://www.ilgiardinodischiaerboristeria.com. La cosa che più mi ha sorpresa è che la passione per il proprio lavoro è la forza principale per raggiungere i propri traguardi. Uno dei traguardi del "Giardino d'Ischia" è stato quello della realizzazione di una linea cosmetica tutta Naturale ispirata all'Isola d'Ischia.
Innumerevoli prodotti sono alla portata di tutti per ritrovare il VERO benessere dal Mondo Naturale con un ottimo rapporto prezzo-qualità.
Per cominciare abbiamo effettuato un Restyle del logo cercando però di non sconvolgere interamente l'immagine aziendale pre-esistente.

Oggi Abbiamo deciso di festeggiare CON VOI tutto questo regalandovi in rete il nuovissimo shop on-line. Le prossime novità saranno....

UNA SORPRESA!